sabato 22 novembre 2008

Legge 2.0


.
Legge 2.0 di Elvira Berlingeri.
.
Nel post di presentazione di Elvira c'è tutto quello che serve sapere per comprare questo bel testo.
.
Per il resto? Conosco Elvira da un anno, è molto brava, competente, preparata e disponibile.
Le auguro il successo che si merita!!
.
(una piccola noterella: alle pagine 254 e 255 c'è anche questo blog citato, e la cosa mi rende orgogliosa come non mai!)

sabato 15 novembre 2008

Rinviate le elezioni della Cassa di Previdenza Ragionieri

Ricevo, oggi, dalla Cassa di Previdenza, questa mail:
---------------------------------------------------------------------------------------
Segreteria Presidenza
Protocollo n. CNPR.PRG.14/11/2008.46731.U

Caro Collega,
il Consiglio di amministrazione della Cassa Ragionieri, riunitosi il 13 novembre 2008, ha deliberato la sospensione delle elezioni del Comitato dei delegati – fissate per il 13 dicembre 2008 – a causa delle comprovate situazioni di incertezza circa l’esatta identificazione degli aventi diritto di elettorato attivo e passivo e delle possibili conseguenze di ciò sugli abbinamenti degli Ordini professionali.
.
Ciò è dovuto al fatto che alla data del 6 novembre 2008, in cui si è tenuta la riunione della Giunta Esecutiva per stabilire i criteri direttivi degli abbinamenti degli Ordini professionali sulla base delle risultanze degli elenchi degli iscritti, ben 10 Ordini professionali non avevano ancora restituito detto elenco trasmesso agli inizi del mese di ottobre.
.
Inoltre oltre 70 Ordini professionali hanno restituito gli elenchi degli iscritti ben oltre il termine del 14 ottobre 2008 indicato nella lettera di trasmissione con annotazioni sugli iscritti che, in taluni casi, non consentono una univoca e certa interpretazione in merito, per esempio, alla durata della sanzione della sospensione dall’Ordine inflitta all’iscritto.
.
Il Consiglio di amministrazione ha quindi ritenuto di dover informare di quanto accaduto i Ministeri Vigilanti per trovare una pronta soluzione alla questione posta.
Ti terremo informato sui successivi sviluppi.
I miei migliori saluti.
.

Il Presidente
Paolo Saltarelli
---------------------------------------------------------------------------------------
Piccola considerazione mia personale:
forse in un momento così "complicato" per la nostra Cassa, almeno il rinvio delle elezioni potevamo evitarcelo ...

Parere Bilancio di Previsione 2009

(Già) pronto lo schema di Parere dell'organo di revisione sulla proposta di bilancio di previsione 2009.
.
E' stato pubblicato ieri sul sito del Cndcec e si trova clikkando qua.

mercoledì 12 novembre 2008

Io e il "Presidente"


Con Claudio Siciliotti, presidente Cndcec, alla Conferenza dei quadri di categoria.

Altre foto clikkandi qui.

Riassunto delle puntate precedenti

Sono un po' assente, e nemmeno tanto pochino, ma sono successe un sacco di cose nella mia vita professionale negli ultimi mesi che mi hanno tenuta un po' lontana da qua.
.
A giugno sono stata nominata Segretario della Commissione presso il nostro Cndcec - Area IT - Normativa, una esperienza molto bella e gratificante che mi ha impegnata un po' nello studio e del lavoro di gruppo.
.
A settembre 2008, dopo le dimissioni dell'ex Presidente, sono stata nominata Presidente della stessa Commissione presso il Cndcec di Area Information Technology: tantissima soddisfazione e tantissima voglia di fare bene ... e non si può fare tutto.
.
Ma di questo vorrei parlare con calma in appositi post, nei quali mi piacerebbe discutere e ragionare sugli argomenti che mi sono stati assegnati da sviluppare.
.
E arriviamo ad oggi: ero a Roma, all'Auditorium della Conciliazione, dove si è tenuta la prima "Conferenza dei quadri di categoria dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili": una riunione, una convention, alla quale erano stati invitati tutti i consiglieri degli Ordini di tutta Italia oltre a un certo numero di delegati designati dagli Ordini in proporzione al numero degli iscritti. Ed è così che l'Ordine di Como ha invitato anche la sottoscritta a partecipare a questo evento.
.
Che dire?
.
La parola che mi viene in mente ripensando alla giornata di oggi è ENTUSIASMO.
.
Sono partita da casa alle 4, ora è mezzanotte e non riesco ad andare a dormire se prima non scrivo le emozioni di oggi: ho incontrato colleghi che non vedevo da tempo, colleghi con i quali sto lavorando ora nella Commissione di Area IT e colleghi con i quali ho collaborato in passato.
.
Ma è soprattutto quello che ho vissuto che mi ha lasciato una sensazione di speranza e di fiducia: nella mattinata i lavori si erano aperti con l'intervento iniziale del nostro presidente nazionale Claudio Siciliotti; un discorso arrivato dritto al cuore di tutti i partecipanti, di cui si parlerà domani sui principali quotidani di settore, e del quale tralascio i contenuti in dettaglio, ma di cui ricorderò soprattutto l'emozione, l'entusiasmo che si respiravano in sala, gli applausi a scena aperta, la standing ovation finale, il sentirsi finalmente "una" categoria, prima di tutto davanti a noi stessi e poi davanti agli altri, ai rapprensentanti del governo, dell'Agenzia delle Entrate, del Parlamento.
.
Ed è stato percepito da tutti questo senso di unità, di questo motore che si è messo in moto, quello di una professione dove, almeno per un giorno, non sono apparse le divisioni, le lacerazioni del passato (che pure sono ancora sottopelle, secondo me), ma quello che era visibile, tangibile, era una muraglia umana, compatta, 1500 rappresentanti di colleghi che testimoniavano la difesa del proprio lavoro, della dignità del proprio lavoro, che chiedeva solo di poter operare in modo costruttivo, con certezza del diritto, delle norme, con regole precise per le scadenze (tanto per dirne qualcuna ..).
.
E oggi, per la prima volta dall'unificazione, ho notato una cosa bellissima: ci si presentava tra nuovi colleghi e nessuno diceva più "ex ragioniere, ex dottore", eravamo solo noi, una categoria, tanti colleghi, e nessuno che si chiedesse da dove si veniva, ma tutti a guardare la nuova direzione presa.
.
E questo, secondo me, per persone che amano la loro professione, per chi si sente ancora un giovane anche dopo 18 anni di albo, è un giorno importante, di cui si parlerà per molti anni, è, quella che spero, una pietra miliare nel mio futuro e in quello dei miei colleghi.

mercoledì 8 ottobre 2008

Regime dei minimi /8 - Minimi bye bye

Siamo quasi a fine anno, e dopo un po' di mesi di "regime dei minimi" qualcuno comincia ad essere nelle condizioni di doverne uscire.
.
Non è stato facile entrare, figuriamoci a venirne fuori ...
.
Vediamo intanto cosa dicono le circolari sino ad oggi pubblicate:
.
- Legge Finanziaria per il 2008, commi da 96 a 117 (nel link andare alla pagina 31)
Vanno letti con particolare attenzione, per lo scopo di questo post, i commi 96, 99 e 111 (ma sempre meglio leggere tutto e concentrare l'attenzione su questi).
.
- Circolare n. 73/E del 21.12.2007: (nel link andare a pagina 11 e fino a 14)
.
- Circolare n. 7/E del 28.01.2008: le risposte della parte 4 - Uscita dal regime (nel link dalla pagina 28)
.
- Circolare 13/E del 26 febbraio 2008: le risposte della parte 4 - Uscita dal regime (nel link dalla pagina 32)
.
La parte interessante è nella circolare n, 73 del 21/12/2007 (sopra) ed è quella che spiega che innanzitutto occorre essere sicuri di rientrare nel caso in cui non si possono posticipare all'anno successivo gli adempimenti del regime ordinario.
.
La norma dice:
(Finanziaria 2008, art. 1 comma 111) - Il regime dei contribuenti minimi cessa di avere applicazione dall’anno successivo a quello in cui viene meno una delle condizioni di cui al comma 96 ovvero si verifica una delle fattispecie indicate al comma 99. Il regime cessa di avere applicazione dall’anno stesso in cui i ricavi o i compensi percepiti superano il limite di cui al comma 96, lettera a), numero 1), di oltre il 50 per cento.

Cerco di essere semplice (non so se ci riuscirò!)

- se, per esempio, si superano i 30.000 Euro di fatturato, ma non li si superano di oltre il 50% (leggi: se si sta sotto i 45.000 Euro), nel 2008 non si deve cambiare nulla, è semplicemente un avviso che dall'anno dopo si cambia regime e nei minimi non si può più stare.
- se assumo un dipendente nel 2008 ma non supero i 45.000 Euro di fatturato non devo fare nulla, ma so già che dal 2009 non sarò più un "minimo".
.
Al punto 2.4.2.1 è spiegato bene bene che il regime dei minimi cessa di avere efficacia l'anno successivo a quello in cui vengono a mancare le condizioni al comma 96 della finanziaria (lo si trova nel link sopra), ovvero si realizza una delle fattispecie indicata al comma 99 (idem link sopra) della finanziaria 2008.
.
Solo nel caso in cui si superino i 45.000 Euro di fatturato nell'anno in corso, il regime cessa "di colpo" e occorre porre in essere tutta una serie di misure contabili ed extracontabili.
.

E quindi, in conclusione: se sono certo che nel 2008 esco (ed è un bagnodisangue, ma lo si sapeva fin dall'inizio, ed è per questo che il regime non ha avuto tutto l'appeal che forse al Ministero si aspettavano....), cosa mi resta da fare?
- Mettermi in testa che "devo fare la contabilità", ovvero drastico cambio di mentalità, tutto il resto è una conseguenza.
.
E quindi:
- Istituire i registri contabili Iva (entro il termine della prima dichiarazione mensile o trimestrale successiva al periodo in cui si è superato il limite)
- adempiere tutti gli obblighi relativi alle operazioni effettuate successivamente al supero del limite, quindi, a titolo di esempio, deve versare l'Iva, anche sulle fatture già emesse, scorporandola dall'importo indicato (va ricordato che l'Iva in fattura non c'era, e che quindi non era stata fatta rivalsa, visto che erano emesse senza Iva ai sensi del comma 100, finanziaria 2008, ma va detto che si detrae l'Iva sugli acquisti)
... e tutta la serie di adempimenti citati nei link sopra elencati, che non copio qua perchè sarebbe solo un doppione, visto che sono spiegati in modo chiaro.
.
In sostanza è come prendere una contabilità a settembre e ricostruire tutto, con tanti auguri ...
.
(post nato dallo spunto di un post del blog di Kurai)

martedì 23 settembre 2008

Trasferimento di quote di srl

E' stata pubblicata la Circolare del nostro Cndcec n. 5IR del 18 settembre 2008, che ci spiega, per filo e per segno, come procedere operativamente per le cessioni di quote.
.
Nonostante gli intoppi si è trovata una soluzione possibile (forse non elegante, se si considera la modalità per pagare il bollo), però intanto si parte!
.
Update: è stata emanata anche la circolare di Unioncamere prot 14288 PS ma non ne ho ancora trovato traccia in rete.

lunedì 22 settembre 2008

Andiamo a fatturare i compensi Entratel

Sorpresina!!
.
Nell’area privata ENTRATEL, nella sezione "Comunicazioni" alla voce "Compenso agli intermediari" (e solo a chi spetta!), si può scaricare il file per procedere con la fatturazione del del compenso per la trasmissione dei modelli F24 on line dell'anno 2008.

Ricordarsi di mettere l'iban per ricevere il pagamento e controllare di avere Entratel aggiornato con la versione 1.3.1 "Compenso agli Intermediari" (che si installa dalla versione 4.5.8 o successive di Entratel).

Carta identità - nuova durata e nuove scadenze

Nella manovra d'estate, l'art. 31, comma uno, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito in legge 6 agosto 2008, n. 133 , è previsto che venga elevato da cinque a dieci anni la durata della carta di identità (disposizione che si applica anche alle carte d'identità in corso di validità al 25 giugno 2008).
.
Sempre nella manovra d'estate si stabilisce che, ai fini del rinnovo, i Comuni informano i titolari della carta d'identità della data di scadenza del documento stesso tra il 180mo ed il 90mo giorno antecedente la data di scadenza medesima.
.
In ultim, a partire dal 1° gennaio 2010, le carte d'identità rilasciate dovranno essere munite delle impronte digitali della persona alla quale si riferiscono.

venerdì 19 settembre 2008

Stampa libri bollati

Grazie alle modifiche apportate dal comma 161, articolo 1, Legge Finanziaria 2008 al dl 357/94, la stampa dei registri (purchè i dati siano tutti regolarmente inseriti) ed è regolare se effettuata entro tre mesi dal termine dal termine di presentazione della dicharazione redditi (quindi si va al 30 dicembre 2008, prima di Capodanno tutto su carta).

martedì 9 settembre 2008

Rischi dell'alcool

Pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il decreto 30 luglio 2008 che riporta le "misure urgenti per incrementare i livelli di sicurezza nella circolazione".
.
Stavo guardando l'allegato 2(pagina 3, ma val la pena di leggersele tutte), e le quantità indicative di bevande alcooliche che si possono bere per essere "sotto i livelli".
.
Siamo proprio bassini, per cui, cosa che per altro faccio già, quando guido non bevo, e non se ne parla più.

domenica 10 agosto 2008

Archiviare dichiarazioni digitalmente e senza firma

Forse che si riesce finalmente a fare un po' di spazio nei nostri archivi?
La risoluzione n. 354/E, dell'Agenzia delle Entrate parla di modalità di conservazione della documentazione informatica ai fini fiscali.
E quindi, mentre le copie conservate dai contribuenti e dai sostituti d’imposta devono obbligatoriamente riportare la firma delle dichiarazioni, quelle custodite in formato elettronico dagli intermediari incaricati della trasmissione possono anche esserne prive.
Ma ATTENZIONE: non è che basti fare una scansione della dichiarazione e via... no! Ci sono regole ben precise per l'achiviazione elettronica (che poi sono sempre quelle da qualche anno) e vanno seguite attentamente. La risoluzione le ricorda che

".. la validità del processo di conservazione su supporto informatico delle copie delle dichiarazioni – come pure degli altri documenti rilevanti ai fini tributari – è subordinata, comunque, al rispetto delle procedure disciplinate dal decreto ministeriale 23 gennaio 2004, nonché delle istruzioni dettate dalla circolare n. 36/E del 6 dicembre 2006.."

giovedì 31 luglio 2008

Compra un voucher per pagare il lavoro occasionale

L'ho letto su IlSole 24Ore versione on line, poi l'ho trovato sul sito dell'Inps:
.
si comprano voucher telematici on line sul sito oppure voucher cartacei con i quali per pagare la vendemmia 2008 agli occasionali.
.
Tutte le istruzioni con i termini esatti dell'opearazione si trovano sul sito dell'Inps, che specifica che si tratta di una sperimentazione, che, se andrà bene, verrà estesa anche ad altre tipologie di lavoro occasionale.
.
A questo punto non resta che sperare che la vendemmia 2008 vada bene ...

Scioglimento di società di persone

.. a seguito di decesso di uno dei soci.
.
Che, insomma, prima o poi capita a tutti i colleghi questa situazione, e di cose scritte ce ne sono pochine.
.
Questa risoluzione, la numero 329E del 30 luglio 2008, mette un po' di puntini sulle i, precisando i termini di consegna delle dichiarazioni, i termini di decorrenza

Rompicapo

Nella risoluzione 329 E del 30 luglio c'è una intera settimana enigmistica:
- c'è l'alfabeto greco quasi per intero
- c'è una costruzione societaria da ricostruire
- c'è una soluzione da capire.
-
Io, per le mie vacanze, sto sul classico e mi do ai cruciverba :)
.
Per la cronaca "seria": è una risoluzione che riguarda la tassazione dei dividendi in imprese estere collegate o controllate ...

Stabile organizzazione

Una interessante Risoluzione sulla stabile organizzazione (la bella sconosciuta, come la chiamo io), la 327E del 30 luglio 2008 che sembra voleri dire che "non si fa marcia indietro".

sabato 26 luglio 2008

La (famosa) scadenza di agosto

Che anche quest'anno è prorogata, ma, alla fine, di soli due giorni, perchè, a guardar bene, si arrivava già al 18 agosto e la proroga è prevista per il giorno
20 AGOSTO 2008.
.
Cosa si proroga?
.
Be', lo spiegherà meglio il DPCM, ma, in poche parole, i pagamenti da effettuarsi con il Modello F24 (ma non quelli dell'F23), e le accise. Al 6 di settembre 2008 si sposta l'Intrastat mensili (ma questa proroga è "per sempre", definitiva, non serve insomma che ce lo dicano tutti gli anni).

Ci si rimette in cammino

... accidenti era un mese esatto che non postavo!
.
Quest'anno è stata davvero dura, tra dichiarazioni, bilanci, elenchi, scadenze anticipate, controlli Sogei che non arrivano, studi di settore in Spin (si proprio come quella cosa tecnica del tennis quando la pallina tocca terra e rimbalza altissima a velocità imprendibile!).
.
Riprovo ad aggiornare, e se c'è ancora qualche fedelissimo, grazie per non avermi abbandonata! :)

martedì 24 giugno 2008

Chiarimenti sulle dichiarazioni

Mi segno qua questo link, per non continuare ad andare a cercarlo in giro (e per salvare qualche albero):
- Agenzia delle Entrate - Circolare 47/E del 18/06/2008 - i chiarimenti alla stampa specializzata (ma prima o poi li faranno direttamente anche al Cndcec, vero?)

Controlli Sogei (post riservato agli intermediari)

Facciamo una prova?
.
So che ogni tanto passano dal mio blog colleghi che condividono onori (pochi) e oneri (tanti) della professione.
.
Ad oggi risultano disponibili i file dei controlli Sogei per le dichiarazioni delle società di persone, ma il mio programma ancora non le supporta.
.
Considerato che tutti gli anni i controlli Sogei diventano sempre più precisi, e non è bello trovarsi con le sorprese dopo avere consegnato le deleghe, mi sembra davvero incredibile che al 24 giugno 2008 le specifiche non siano ancora disponibili (!).
.
Non per voler fare la "gara" tra programmi, ma che ne direste di postare nei commenti le date in cui questi controlli diventano disponibili per i nostri rispettivi programmi ? Tanto per farci un'idea e a futura memoria ....
.
Comincio io - OSRA Sispac - disponibile solo il controllo dei Modelli Unici Persone Fisiche, non ci sono quelli delle società di persone e delle società di capitale.

Rimborso Iva per non residenti

I moduli dovrebbero essere quelli dello scorso anno, che si trovano sul sito dell'Agenzia delle Entrate, la scadenza il 30 giugno 2008.
.
Tuttavia un dubbietto mi viene perchè il sito fa ancora riferimento alle scadenze del 2007 ... se qualcuno ne sa di più mi mette due righe di commento? ;)

giovedì 12 giugno 2008

Commercialisti e smart card

Da Interlex, una interessante opinione sull'affidamento delle smart card ai professionisti (non che si dica nulla che non si sa già, in ogni caso, meglio rinfrescarsi la memoria...)

venerdì 6 giugno 2008

martedì 3 giugno 2008

Compensi agli intermediari

Giusto perchè in questo periodo abbiamo poco da fare, e grazie al "respiro" che ci hanno dato i rinvii delle scadenze, ecco qua bello e confezionato il nostro "Compenso come intermediari per l'invio dei modelli F24 on line".
.
Come si fa? Ecco come ho fatto io, punto per punto:
.
- Si accede a Entratel - dal sito dell'Agenzia delle Entrate, insomma da dove si entra per spedire le dichiarazioni, le deleghe etc.
- Si verifica che non siano disponibili aggiornamenti per Entratel (il compenso si installa dalla versione 4.5.2 e successive)
- Si scarica e si installa l'aggiornamento software per i Compensi (e questo non ce l'ha nessuno perchè è nuovissimo) - si trova nel gruppo "Altro Software Entratel" caso mai non si riuscisse a trovare ...
- Poi, sempre dal sito, si cerca sotto "Comunicazioni" - Compensi agli intermediari e si salva il file come al solito nella directory Entratel / Ricezione
- Magari si leggono le istruzioni che mi copio/incollo qui per comodità:

Compensi spettanti agli intermediari per l’invio delle dichiarazioni tramite il canale Entratel
Avvertenze
La Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Dottori Commercialisti (con nota del 13 ottobre 2005) e la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza dei Ragionieri e Periti Commerciali (con nota del 15 febbraio 2007) hanno chiarito che non deve essere applicata la maggiorazione del 4% a titolo di contributo integrativo sui compensi relativi all’invio telematico delle dichiarazioni.
Pertanto, i citati professionisti non potranno valorizzare il relativo campo (categoria A10 dottori commercialisti – categoria A20 ragionieri e periti commerciali).
Gli altri professionisti iscritti in Albi dovranno verificare presso la Cassa di appartenenza l’eventuale applicazione del contributo.
Si ricorda, infine, che ai sensi dell’art. 1 comma 3 del D.M. 13/07/2005, le fatture dovranno essere trasmesse esclusivamente tramite il canale Entratel e pertanto non è necessario inviare copie delle fatture già acquisite dal sistema telematico.
- Da Entratel (il programma, non il sito) si sceglie Compensi Intermediari (non è da qualche parte sul desktop l'inconcina, non cercatela li come ho fatto io per 5 minuti, si accede da Entratel!) e da lì la procedura va solo seguita passo passo.
- Finito di preparare la fattura si fa una stampa da tenere, mentre il file bello e pronto va a finire automaticamente tra i controllati.
- Da Autentica File si procede con l'autenticazione, con il solito sistema: viene richesto, in questa fase, l'inserimento del codice IBAN, si digita, si conferma, e poi via di seguito come per un normale file.
.
Io ho fatto così, ed ha funzionato, se trovate cose che non vanno o differenze segnalatemelo nei commenti che provvedo a correggere.
.
Ah! Ultima cosa: il file va trasmesso entro il secondo mese dal ricevimento della comunicazione.
Ora, sappiamo benissimo che non ci vuole la carriola per portar via gli Eurini che ci danno però non lasciamo scappare questa scadenza.

venerdì 30 maggio 2008

Situazione aggiornata delle scadenze

Modello 770 semplificato - presentazione scade il 10/07/2008

Unico 2008 - presentazione scade il 30/09/2008

Opzione Irap (questa sconosciuta...) - presentazione il 31/10/2008

Modello 730 - non cambia nulla per i contribuenti ma la variazione riguarda i Caf, che hanno più tempo per gli invii.
.
I termini per i pagamenti NON cambiano!

mercoledì 28 maggio 2008

Lezioni dei Notai di Como e Lecco

Dal sito dei Notai di Como e Lecco:
- mini risposte a quesiti "di quelli che se ne sentono tutti i giorni" fornite in video e in formato pdf (ma in video sono più belli, sono i notai con cui lavoriamo tutti i giorni e sono proprio bravi!!);
e
- il calcolo del preventivo del "ma quanto mi costa il notaio" ...
.
Che dire? Complimenti! :)

venerdì 23 maggio 2008

Rateazione Equitalia

Disponibili sul sito di Equitalia (www.equitaliaonline.it perchè equitalia.it e basta si occupa di cavalli...), dicevo, disponibili i moduli per le rateazioni. Per trovarli clikkare qui.

giovedì 22 maggio 2008

Relazione Revisori al Rendiconto 2007

Pubblicato lo schema della Relazione dei Revisori al Rendiconto 2007, sul sito del Cndcec clikkando qui.

Software per Unico Online

Non c'è ancora.
.
Per il software per potersi compilare Unico 2008 persone fisiche "da soli", ad oggi non c'è nessun file in giro, ho controllato (spero bene, se qualcuno avesse notizie diverse mi metta il link nei commenti, che lo condividiamo con tutti).
.
Direi però che è ora, e magari, già che ci sono, anche di pubblicare i controlli Entratel, che a me, di fare le dichiarazioni senza il controllo e poi correr dietro allle cose da sistemare, non è che mi piaccia poi tanto...
.
Update del 27/05/2008: ed eccolo qua!

Ici

Ieri mi hanno consegnato i bollettini (ordinati un mese fa), e ieri hanno abolito (parzialmente) l'ICI.
.
Per i prossimi dieci anni, se non cambiano i modelli, sono a posto....

giovedì 15 maggio 2008

Pro memoria dell'Agenzia delle Finanze sul 730

Ce lo ricordano e ce lo chiariscono con la Circolare n. 34/E del 4 aprile 2008.
.
Le cosette principali (per me):
- Scontrini della farmacia: è ammessa una autocertificazione complessiva per tutti gli scontrini non parlanti ma bisogna che ogni scontrino sia identificabile, deve esserci scritto codice fiscale (anche a mano), natura, quantità e qualità dei farmaci (e siamo ancora alle regole 2007).
- Detrazioni per figli a carico: non si detrae più "come si vuole":
a. tra genitori coniugati il riparto è al 50% tra i due genitori o, a scelta, il 100% al genitore con il reddito maggiore:
b. tra genitori separati (e salvo accordo) si attribuisce il 100% al genitore cui è stato affidato il figlio oppure al 50% in caso di affidamento congiunto o condiviso.
- Quarto figlio: 1.200 Euro di ulteriore detrazione, che spetta al 50% ciascuno dei genitori delle famiglie con oltre 4 figli a carico, e spetta per l'intero anno anche se il 4 figlio è nato durante l'anno.
-Palestre: spese sostenute per minorenni, per un massimo di Euro 210 per ogni figlio di età compresa fra 5 e 18 anni. Va documentato in modo adeguato, ovvero con bonifico bancario, bollettino postale, fattura o quietanza da cui risultino la ditta e la sede legale, la causale del pagamento e il tipo di attività sportiva praticata, i dati anagrafici del ragazzo e il codice fiscale di chi paga.

Acquisto schede telefoniche

Dal punto di vista di chi le acquista, dal 1 aprile 2008, se l'acquirente è un soggetto Iva (ha la Partita Iva, insomma) deve dichiarare al rivenditore di agire nell'esercizio di impresa, arte e professione (insomma deve dirgli che ha la Partita Iva) e farsi rilasciare, insieme alle schede telefoniche acquistate, un documento che dichiari l'identià di ch iha assolto l'Iva a monte.
.
Nel solo periodo transitorio, dal 1 aprile al 31 agosto 2008, sarà sufficiente farsi rilasciare un documento in cui il rivenditore attesti di avere eseguito l'inventario .
.
Sanzioni previste:
20% del corrispettivo della cessione non documentata
elevata al 40% per il cedente, se esistono dichiarazioni non veritiere con possibilità, in caso di reiterazione, di sospendere la licenza o l'autorizzazione dell'attività svolta.
.
Nota: la ricarica effettuata tramite banca non ha tutti questi obblighi ....
.
Riferimento:
art. 74, comma 1, lett. d) DOPR 633/72 + Circolare Agenzia Entrate n. 25/E del 25 marzo 2008

Quando dichiara i compensi l'amministratore

Punti di vista: quando si scala, quando si dichiara
Tanto per ricordarsi le date e le modalità, un amministratore senza Partita Iva, se incassa i compensi entro il 12 gennaio 2008, se si riferiscono a compensi per il 2007, sono redditi 2007 e per la società che li paga ("corrisponde" in legalese) sono deducibili nel 2007.
.
Esempio:
1. Pagamento 7 gennaio 2008: reddito 2007 per l'amministratore e compenso deducibile 2007 per la società
2.Pagamento 15 gennaio 2008: reddito 2008 per l'amministratore e compenso deducibile 2008 per la società.
.
E' però da ricordare che il compenso dell'amministratore va rilevato per competenza, ma che il TUIR (art. 95 comma 5, DOPR 917) prevede la deducibilità per cassa.
Il giorno 12 del mese di gennaio è citato nella Circolare Ministeriale 18.6.2001, n. 57.
.
Congruità
Si è detto tutto e il contrario di tutto, mi segno a futura memoria alcune sentenze:
Cassazione - SEntenza 12813/2000
Cassazione - Sentenza 13478/2001
Cassazione - Sentenza 6599/2002
.
Varie ed eventuali
Il TFM deve essere deliberato dall'assemblea per gli amministratori quale indennità, si accantona annualmente, è dedicibile per competenza si civilisticamente che fiscalmente (la norma di riferimento è art. 105 c. 4 TUIR).
Se si ha l'accortezza di fare risultare da data certa il diritto all'indennità, il nostro cliente amministratore avrà diritto alla tassazione separata quando andrà a riscuotere (con evidenti nostri benefici in termini di punti-cliente!).
A proposito: L'INPS ci ricorda che il TFM è soggetto a contributo ...

mercoledì 30 aprile 2008

Vuoi sapere quanto guadagna ....

Tutti i dati delle dichiarazioni modello unico del 2005 online sul sito dell'Agenzia delle Entrate: se riesci a clikkare si accede da qua.
.
Commento: ma, ma io dico..... non dico niente, ma tanto si è capito benissimo!!
.
PAZZESCO!!

mercoledì 23 aprile 2008

Elenchi clienti e fornitori - richiesta di proroga

Speriamo che ci ascoltino ....

Elenchi cli e for

La prima buona notizia di oggi: proroga al 30 giugno 2008 per la presentazione degli elenchi clienti e fornitori di associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionali, regionali e provinciali; di organizzazioni di volontariato iscritte nei registri nazionali, regionali e provinciali e degli iscritti all'anagrafe delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale.
.
Previste anche agevolazioni.
.
Si trova tutto sul sito del Dipartimento delle Finanze, e clikkando qui.

domenica 13 aprile 2008

giovedì 10 aprile 2008

5 per mille CPM - primo elenco provvisorio

Le associazioni che hanno presentato telematicamente la domandina del 5 per mille possono controllare se risultano negli elenchi provvisori appena pubblicati, e chiedere eventualmente la correzione degli errori (una specie di cultura partecipativa ... )
.
Gli elenchi e le modalità di presentazione delle correzioni sono tutti a questa pagina dell'Agenzia delle Entrate.
.
Va poi detto che, se è tutto corretto, entro il 30 giugno 2008 bisogna mandare una autocertificazione, con il modello predisposto:
.
Entro il 30 giugno 2008, a pena di decadenza, i legali rappresentanti delle organizzazioni presenti nell’elenco devono trasmettere, a mezzo raccomandata a r.r., alla Direzione regionale dell’Agenzia territorialmente competente una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà - pdf attestante la persistenza dei requisiti per l’ammissione all’elenco (che dovevano già sussistere all’atto dell’iscrizione). Alla dichiarazione, da redigersi su modulo conforme a quello approvato con DPCM del 19 marzo 2008, deve essere allegato, anche in questo caso a pena di decadenza, copia del documento di riconoscimento del legale rappresentante dell’ente, che sottoscrive l’atto.
E poi bisogna ricordarsi di fare indicare la scelta agli amici e ai simpatizzanti :)

Rimborso Iva trimestrale - le news

Dal 1 aprile 2008 cambia il modello per richiedere il rimborso trimestrale dell'Iva.
.
Lo dice il provvedimento del 20/03/2008 che si può presentare ancora su carta per il primo trimestre (oltre che in telematico), ma che per i rimborsi relativia al secondo trimestre 2008 dovrà essere presentato solo in via telematica (attrezzarsi!).
.
Ci sono tutte le istruzioni sul sito dell'Agenzia delle Entrate, il link del modello è qui.
.
I codici da usare per le compensazioni nel Modello F24:
1 trimestre 2008 - 6036
2 trimestre 2008 - 6037
3 trimestre 2008 - 6038.
.
C'è un minimo per richiederlo - Euro 2.582,28 - e un massimo - Euro 516.456,90.

martedì 8 aprile 2008

Elenchi clienti e fornitori /2

Un po' di annotazioni varie e sparse:
.
- Riferimento normativo: Decreto Legge 223 del 2006.
.
- Si inviano i dati dei soli soggetti titolari di Partita Iva (qundi, per esempio, le fatture dei privati persone fisiche non si indicano).
.
- Operazioni esenti da Iva (art. 10 DPR 633/72): esonero dalla dichiarazione annuale IVA, MA obbligo di invio degli elenchi.
.
- Anche per il 2007 sono escluse:
le fatture emesse o ricevute di importo inferiore a 154,94 Euro, registrate comulativamente
E
le fatture emesse e annotate nel registro dei corrispettivi (quelle che ai sensi dell'art. 24, DOPR 633/72 che sono poi quelle, per esempio, dei ristoranti, alberghi, autoriparatori ecc.).
.
- Rientrano negli elenchi:
le triangolazioni nazionali (art. 8, lett. a); operazioni verso esportatori abituali; triangolazioni comunitarie (art. 58, DL 331).
.
- Attenzione perchè bisogna guardare la data della fattura (solo per chi li fa a mano, che i programmi di solito sono già predisposti per questa distinzione):
i dati che si comunicano sono relativi alla data di emissione delle fatture (quindi anno 2007), e non si riferiscono alla data di registrazione.
Quindi, per esempio:
fattura datata 2007 e registrata nel 2008 ---> va inclusa in elenco
fattura datata 2006 e registrata nel 2007 ---> NON va inclusa in elenco.
.
- Se non sono state effettuate operazioni attive o passive rilevanti Iva l'elenco non va spedito.
.
- Le Carte carburante e le ricevute fiscali non si indicano.
.
- In caso di operazioni straordinarie nel 2007 (conferimenti, successioni, fusioni ecc.) presenta la dichiarazione l'avente causa, che ne trasmette due: una per le operazioni effettuate dallo stesso avente causa nel 2007; una seconda per il soggetto estinto per la frazione del 2007.
.
Dal 1 gennaio 2008 molte cose sono cambiate, ma non le scrivo qui per evitare confusione (che ce n'è già abbastanza ....).

martedì 1 aprile 2008

Elenchi clienti e fornitori

Mini istruzioni per l'uso (questo post potrebbe essere aggiornato):
.
Scadenza: 29 aprile 2008
.
Come: presentazione telematica tramite intermediario o direttamente con Fiscoonline
.
Chi lo presenta:
- Soggetti in contabilità ordinaria, semplificata e professionisti
.
Le categorie cli/for da includere:
- clienti titolari di Partita Iva verso i quali sono state emesse fatture nell'anno 2007
- fornitori titolari di Partita Iva dai quali sono stati fatti acquisti rilevanti Iva sempre nel 2007.
.
Operazioni escluse dagli elenchi:
- Importazioni
- Esportazioni art. 8, comma 1, lettera a) DPR 633/72
- Cessioni e acquisti intracee di beni e servizi
.
Cosa si indica:
- per ogni soggetto, cliente o fornitore, si indica l'importo complessivo delle operazioni effettuate, suddiviso tra imponibili, non imponibili e esenti (da cui vanno tolte le note di variazione), e l'importo dell'imposta netta relativa;
- il codice fiscale dei soggetti verso i quali sono state emesse fatture o sono stati effettuati acquisti;
- per ciascun soggetto e per ogni tipo di operazione, l'importo eventuale delle note di variazione e imposta degli anni precedenti.
.
Noterella importante: In base a quanto dice il Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 25 maggio 2007, anche per il 2007, gli elenchi dei clienti riguarda solo i titolari di Partita Iva, ed è possibile indicare solo la Partita Iva (e quindi si presenta anche senza il codice fiscale), e si possono evitare di includere le operazioni inferiori a Euro 154,94 (quelle registrate cumulativamente in base all'art. 6 DPR 9 dicembre 1996, n. 695), e si possono non indicare le operazioni di fatture emesse e ricevute per le quali non è prevista la registrazione ai fini Iva.

lunedì 31 marzo 2008

Riassuntino delle scadenze dei prossimi mesi ...

Ad oggi stiamo messi così ...
.
29 aprile 2008
-Elenco clienti e fornitori per imprese in ordinaria, semplificata e professionisti
.
29 aprile 2008 (anno bisestile, quindi NON è il 30 quest'anno!!)
- Termine per le assemblee di approvazione del bilancio al 31/12/2007
- Estromissione immobile delle ditte individuali
.
Ponte del 1 maggio!!
.
31 maggio 2008
- Invio modello 770 semplificato (e termine del ravvedimento per quello dell'anno precedente
- Ravvedimento delle ritenute non versate relative al 2007
- Delibere relative alle società di comodo (assegnazione o trasformazione in società semplice)
.
16 giugno o 16 luglio 2008
- Versamento delle imposte da Unico
.
30 giugno 2008
- Rivalutazione terreni e partecipazioni: perizia e versamento unica rata o prima rata
.
31 luglio 2008
- Invii telematici di: Unico 2008, 770 ordinario, Iva Autonoma
- Ravvedimento versamenti periodici iva 2007
- Ravvedimento di Unico 2007, Iva e 770 ordinario dell'anno precedente
- Prima rata estromissione
.
(forse) vacanze di agosto 2008

Scontrini della farmacia - secondo semestre 2007

Scontrini della farmacia?

Gli scontrini dal 1 luglio al 31 dicembre 2007 che non riportino la natura, quantità e qualità dei farmaci acquistati e il codice fiscale del contribuente, possono essere integrati anche su foglio a parte (che a tutti noi questa cosa deve essere sembrata ovvia, ma è servita una circolare - la numero 30/E del 28 marzo 2008 - per "permetterci" di farla ... mah!).
.
Quindi, scontrino appiccicato sul foglio e integrazione a mano.
.
Resta da capire chi la farà questa integrazione, perchè come si fa a dire a pensionati che faticano a scrivere di integrare gli scontrini della farmacia con il codice fiscale? E come si fa, noi negli studi, a farlo gratis? ... Tanto valeva partire dal 1 gennaio 2008, che adesso tutte le farmacie sono aggiornate con le procedure, ma questa è solo una mia opinione.
.
E comunque, ricordarsi, dal 1 gennaio 2008 SOLO scontrino parlante, ma questo, in farmacia, sono i primi a dirvelo :)

Questionari della Corte dei Conti - Preventivo 2008

Pubblicate dalla Corte dei Conti le:

Linee guida cui devono attenersi, ai sensi dell’articolo 1, commi 166-168, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 (finanziaria 2006) gli organi di revisione economico-finanziaria degli enti locali nella predisposizione del bilancio di previsione dell’esercizio 2008” e i questionari allegati (Questionario per le province; Questionario per i comuni con popolazione superiore a 5000 abitanti; Questionario per i comuni con popolazione inferiore a 5000 abitanti

con delibera m. 3/AUT/2008 del 21 marzo 2008., con le linee guida e i file da compilare.
.
Da notare che i file word sono solo provvisori, perchè prossimamente verranno aggiornati con le tabelle in excel.

venerdì 28 marzo 2008

5 per mille (CPM)

Scadenza: 31 marzo 2008
A chi spetta e con quali modalità: Link al sito dell'Agenzia delle Entrate
Da ricordare:
- chi ha già presentato la domanda negli anni scorsi la deve ripresentare di nuovo;
- il 31 marzo 2008 scade il modello telematico ma poi non è finita: occorre presentare entro il 30 giugno 2008 la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (raccomdanda r.r. alla sede regionale dell'Agenzia delle Entrate dove si trova la sede legale dell'Ente) "attestante la persistenza dei requisiti che danno diritto all’iscrizione. A tal fine dovranno utilizzare l’apposito modulo previsto dal DPCM e scaricabile dal sito", con allegata copia documento di identità.
(Solo per la Lombardia, l'indirizzo è Direzione Regionale Entrate della Lombardia - Via Manin, 25 - 20121 Milano)
Ad oggi il modello da utilizzare per la dichiarazione sostitutiva non è ancora stato pubblicato, metto un update appena lo approvano e inseriscono.
.
Software: reperibile al link dell'Agenzia delle Entrate (attenzione serve Java VM 1.5, e nemmeno io l'avevo installata, quindi ... )
.
Vecchi 5 per mille: (per il 2006 e il 2007) occorre presentare le coordinate bancarie e postali per avere gli accreditamenti degli anni scorsi, a questo link la procedura
.
Da leggere bene: la circolare n. 27/E del 26 marzo 2008, che fa un "bel" riassuntino di tutto.

venerdì 21 marzo 2008

Nuovi assegni, cambiali, imposta di bollo

Metto qua un po' di link:
-
- La Circolare 18/E del 18 marzo 2008
- Link alla pagina di commento de Il Sole24 Ore;
- Link a Ateneoweb del 20/3/2008;
- Link a Ateneoweb del 21/3/2008;
- Link a pagina di commento de Il Sole24Ore;
- Link a Ateneoweb del

Ed ora si scala anche l'abbonamento di bus, treno, etc ..

La Circolare 19/E del 7 marzo 2008, prevede che, a partire dal 2008 (quindi per la dichiarazione che verrà compilata nel 2009, ma bisogna cominciare adesso a pensarci), è ammessa una detrazione del 19% su un massimo di 250 Euro (risparmio di imposta Euro 47,5) per spese relative ad abbonamenti di trasporto (leggersi la circolare al punto - 2 - per capire cosa si intende, inutile che la copi qua....)

Occorre farsi fornite la documentazione idonea, che serva a dimostrare

- Quanto si è pagato

- Quando si è pagato (vale il principio di cassa, quindi si guarda la data del pagamento)

- Chi ha pagato (o a favore di chi, visto che sono ammesse anche le spese per i familiari a carico)

Ovviamente vale solo per i "privati", che chi ha la Partita Iva se lo può eventualmente scalare dal reddito.

martedì 11 marzo 2008

Nuovo sito e nuovo congresso

Due novità di vita di categoria in un colpo solo:
.
Il nuovo sito del CNDCEC (a prima vista veramente ben fatto!!)
.
e l'annuncio del Congresso di Categoria l'11-12-13 marzo 2009... per tutti quelli che hanno l'agenda sempre piena, così se lo segnano e non hanno alibi!






lunedì 10 marzo 2008

Saldo Iva

Quando: 17 marzo 2008 (il 16 è domenica)
.
Quanto: il conguaglio del 2007 - i trimestrali per opzione aggiungono l'1% calcolato sul saldo.
.
Importo minimo: 11,00 Euro
.
Codice: 6099 anno 2007
.
Rateizzi, dilazioni e varie:
- Chi presenta la dichiarazione unificata può fare slittare il termine di pagamento fino al termine stabilito per il pagamento delle imposte di Unico (con la maggiorazione dello 0,40% per mese o frazione di mese a partire dal 17 marzo 2008)
- Chi presenta la dichiarazione Iva autonoma paga il 17 marzo 2008
- Il versamento si può compensare (regole nell'art. 17 del dlgs 241/97)
- Il versamento si può rateizzare (la norma è l'art. 20 del dlgs 241/97): il numero delle rate arriva fino a 9 ed è libero, nel senso che si può pagare a scelta da 2 a 9 rate ma va concluso entro novembre; sulle rate successive alla prima, che scadranno il 16 di ogni mese, va aggiunto l'interesse dello 0,50% per ciascun mese. Anche chi presenta la dichiarazione Iva autonoma può rateizzare.
.
Sanzioni:
30% dell'imposta non versata §(articolo 13 del dlgs 471/97; ammesso il ravvedimento operoso, purchè il versamento sia regolarizzato entro il 31/07/2009 e, ovvio, prima che l'omissione venga constatata.
Attenzione:
L'omesso versamento Iva, sulla base della dichiarazione annuale 2007 in corso di presentazione, per importi superiori a 50.000 Euro, se protratto dopo il 29/12/2008 costituisce reato (è "penale" nel gergo comune)

sabato 8 marzo 2008

Diciannove anni


L'8 marzo 1989, Festa della Donna di diciannove anni fa, cominciavo la mia avventura aprendo un piccolo studio.
.
E anche quest'anno, sulla mia scrivania, c'è un mazzo di mimose di husband :)

mercoledì 5 marzo 2008

Call Center - divagazioni

Ho chiamato il call center dell'Agenzia delle Entrate, ma poteva essere uno qualsiasi dei call center che ci tocca chiamare, in questo mondo basato sulle telecomunicazioni, sperando di avere risposte.
.
L'attesa, dopo tre tentativi in cui mi "buttava giù" perchè non c'era nemmeno spazio, è prevista in 5 minuti, e intanto che aspetto scrivo questo post.
.
Visto che non se ne può fare a meno di aspettare ed aspettare, pare, avrei una proposta: con una piccola ulteriore digitazione sulla tastiera, almeno dateci la possibilità di scegliere la musica da ascoltare ...
.
OK, promesso: torno seria! ;)

B & B e detrazione 36%

Se l'abitazione è destinata in parte a bed & breakfast, in modo quindi promiscuo, la detrazione 36% spetta solo sulla metà utilizzata ai fini abitativi.
.
Se invece tutto il fabbricato è adibito a B&B, diventa immobile strumentale per destinazione, senza diritto alla detrazione 36%.
.
In ogni caso è spiegato tutto nella Risoluzione n. 18/E del 24 gennaio 2008, che è meglio andarsi a leggere per intero.

martedì 4 marzo 2008

Controlli sulle fondazioni

Raccolta di link alla normativa su "chi controlla le fondazioni":
.
- D.P.R. 361 del 2000 - controlli per fondazioni ad interesse nazionale
- Regolamento Regionale n. 2 del 2001 Regione Lombardia - controlli per fondazioni con finalità che si esauriscono nella regione - Regione Lombardia
.
(se a qualcuno interessasse, ogni regione ha emanato il proprio regolamento, e di solito, si trova sul sito della Regione, e se può far comodo ritrovarlo, così come faccio per me, mandatemelo via mail che lo aggiungo all'elenco in update).

lunedì 3 marzo 2008

Patto di stabilità 2008/2010

Pubblicata la Circolare n. 8 del 28 febbraio 2008 del Ministero dell'Economia e delle Finanze.
.
Trovato un interessante approfondimento sul sito del Cerdef,
.
e il sempre bravissimo Matteo Esposito su Il CommercialistaTelematico con le riflessioni sul propetto da allegare al Bilanci di Previsione.
.
(aggiornato al 4/3/2008)
Post in continuo update...

Contibuenti minimi/7 - E' arrivato il codice tributo Iva per la rettifica della detrazione dei minimi

... per versare l'Iva in rettifica sui beni ammortizzabili e sulle merci in giacenza, già prevista con la circolare n. 73/E del 21 dicembre 2007, e che ancora non si conosce.
.
Intanto ho scoperto una cosa carina: per trovare la norma sulla rettifica bisogna cercare nella circolare qua sopra a pagina 17 - Paragrafo: "Semplificazioni" (!)
.
Update del 6 marzo 2008.
.
La risposta è: codice 6497 - Versamento dell'Iva dovuta a seguito della rettifica della detrazione da parte dei contribuenti minimi in regime fiscale semplificato (sezione Erario).
Il pagamento (con il modello F24) può essere effettuato in una unica rata o differito in cinque quote annuali di pari importo senza applicazione di interessi.
La prima o unica rata va versata entro il termine per il versamento del saldo Iva 2007 (17 marzo 2008); le successive devono rispettare il termine del versamento del saldo dell'imposta sostitutiva.
L'hanno detto or ora con la Risoluzione n. 80 del 6 marzo 2008

giovedì 28 febbraio 2008

Tassa annuale vidimazione libri sociali

Che poi in gergo la chiamiamo "tassa società".
.
Quando si paga:
sarebbe il 16 marzo 2008, che è in domenica, quindi si va al 17 marzo 2008.
.
Chi deve pagarla:
Spa, Srl, Sapa, Soc. consortili a responsabilità limitata, Aziende speciali e consorzi tra enti locali (D.Lgs. 142/90) in quanto dotati di fondo di dotazione.
.
Non la pagano: le società di capitale dichiarate fallite, i consorzi non costituiti in forma consortile, società cooperative e di mutua assicurazione.
.
Quanto si paga:
- Euro 309,87 per i soggetti con capitale (o fondo di dotazione) inferiore o uguale al 1 gennaio a un miliardo delle vecchie lire ovvero Euro 516.456,90 (ma c'è qualcuno che se le ricorda a memoria queste "impossibili" cifre?);
- Euro 516,46 per gli stessi che però superano il miliardo di vecchie lire.
.
Come si paga:
Modello F24 - codice 7085 - anno 2008
.
Sanzioni:
Sanzione amministrativa dal 100 al 200% della tassa medesima, con un minimo di Euro 103,29 (art. 13 d.lgs n. 472/1997 e art. 8, comma 1, lett. a) d.lgs. 473/1997.
.
Ravvedimento operoso:
Si paga con modello F23 Causale SZ, codice tributo 678T
-Entro trenta giorni dalla scadenza: interessi legali del 3%, sanzione pari a 1/8 dell'imposta (Euro 309.87 x 1/8 = Euro 38,73)
- Dopo i trenta giorni dalla scadenza, ed entro un anno: interessi legali del 3%, sanzione pari a 1/5 dell'imposta (Euro 309,87 x 1/5 = Euro 61,97).

mercoledì 27 febbraio 2008

Modello 770

... slitta al 31 maggio 2008 , grazie al Decreto Milleproroghe.
.
L'ho già detto da qualche parte che ogni tanto uso il mio blog come se fosse un post it o un blocco di appunti? E' solo che così ritrovo le cose :)
.
A proposito: il 31 maggio è di sabato, il 2 giugno è festa, quindi la scadenza va al 3 giugno ... e vai che un altro bel ponte è bruciato :(

Detrazione sui canoni di locazione

A parte che sfido chiunque a capirne di più dalla relazione illustrativa, nel DM 11/02/2008 si parla di una detrazione per canone di locazione (ma solo sull'abitazione principale, non la casa al mare!), che dal 2008 può essere richiesta al sostituto d'imposta (leggi datore di lavoro) sulla base di una domanda di richiesta.
.
Si dice anche che ha effetto retroattivo al 2007 se si presenta una dichiarazione (730, unico).
.
Ma, giuro, non ho capito di che detrazione si tratti, a chi spetta ed entro che limiti.
.
Per ora lascio qui il post come pro-memoria, pronto per un update, che so già che ad aprile, in piena operazione 730, arriveranno tutti a chiedere se ne hanno diritto.
.
(se poi qualcuno me lo lascia nei commenti, verrà pubblicamente ringraziato nell'update!)

Contribuenti minimi/6

Ancora TRENTASEI pagine da leggere sui chiarimenti nel Regime dei Minimi, nella circolare n. 13/e del 26 febbraio 2008.

E' da poco più di due mesi che c'è questo regime e ho già fatto sei post, e tutti con un certo contenuto, li sto contando, vediamo dove arriviamo ...

.

Update del 3 marzo 2008:

Le cose principali che si dicono in questa circolare sono che:

- l'Iva che non si detrae diventa un costo deducibile dal reddito, compresa quella che si riversa per il cambio di regime;

- chi riceve fatture dai contribuenti minimi, deve includerle negli elenchi annuali;

- l'impresa in liquidazione non può accedere al regime dei minimi;

- Se si utilizzano contributi a fondo perduto per l'acquisto di beni strumentali, non si può utilizzare questo importo a decurtazione del corrispettivo di acquisto (se no chi non ha i contributi sarebbe penalizzato due volte!).

martedì 26 febbraio 2008

Parere al BIlancio Preventivo degli Enti - news

Il 21 febbraio 2008 è stata pubblicata una versione aggiornata dello scheda del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili sul Parere al Bilamcio di Previsione 2008.
.
Si trova qua per chi non avesse ancora depositato.

giovedì 21 febbraio 2008

Si sono dimenticati di noi

La Circolare n. 10/E del 15 del 15 febbraio 2008 riguarda gli Indirizzi operativi dell'Agenzia delle Entrate per il 2008.
.
Di per sè non c'è nulla di "immediatamente utile" per la nostra professione, se non che in 36 (trentasei) pagine non viene nemmeno nominata una volta la parola "commercialista", e io, personalmente, ci sono rimasta male, perchè con tutto l'aiuto che forniamo all'Agenzia, almeno una piccola citazione pensavo ce la meritassimo.
.
Se la trovate, me la segnalate nei commenti?

Milleproroghe

Le cose principali che stavamo un po' tutti curando:
.
- Modello 770 al 31 maggio 2008;
.
- Rateizzazione fino a 6 anni dei debiti contributivi e fiscali, possibilità di non richiedere la fidejussione (che mi pare anche logico, che come fanno ad ottenre una fidejussione se hanno debiti?), potere di concedere la rateazione che passa ad Equitalia.
.
Il mio unico commento è: ma saranno davvero mille le proroghe?

Sanzioni agli intermediari telematici

Tutto quello che gli intermediari dovrebbero sapere.
.
La Circolare m. 11/E del 19 febbraio 2008 riporta una lista di quesiti sull'applicazione delle sanzioni agli intermediari.
.
Magari chi legge sa già tutto, ma per me vale la pena segnalare i punti
.
Capitolo 5 - Individuazione del trasgressore (di chi è la colpa...)
Capitolo 6 - Cumulo giuridico
Capitolo 7 - Ravvedimento operoso
Capitolo 11- Omessa trasmissione delle dichiarazioni.
.
Poi, è ovvio che bisogna leggere tutto, ma ci troveremmo a leggere tutto il giorno e a lavorare di notte.

Ulteriore detrazione Ici per stranieri

Sei un cittadino italiano residente all'estero? Hai una casa (intesa come unità immobiliare) in Italia? Ti interessa sapere di quali detrazioni Ici puoi usufruire?
.
Vediamo:
- se la casa è l'unica posseduta (proprieta' e usufrutto) in Italia e non è locata, spetta la detrazione di cui all'art. 8, comma 2, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 504;
- spetta anche la ulteriore detrazione dell'1.33 per mille (stesso decreto);
- l'unica limitazione, che è di carattere oggettivo, dice che le detrazioni non spettano alle abitazioni di categoria catastale A1, A8 e A9.
.

venerdì 15 febbraio 2008

Comunicazione unica

Che comincerà sperimentalmente il prossimo martedì 19 febbraio, quindi non per tutti.
.
Significa che all'inizio sarà facoltativo, per un periodo di sei mesi e quindi fino al 20 agosto 2008
.
I link che ho trovato:
.
- Il link al Registro Imprese dove è spiegato tutto, c'è la guida in formato pdf e tutti i software necessari;
.
.
- Decreto 2 novembre 2007 del Ministero dello Sviluppo Economico;
.
- Circolare 3615 dell'8 febbraio 2008 del Ministero dello Sviluppo Economico (non ancora on line).
.
Il mio pensierino? Che è arrivata finalmente l'ora, e spero che davvero tutto funzioni, perchè mi sembrerebbe un sogno, con un click, aprire una attività.
.

Box e detrazione del 36 %

Vuoi comprare un box, con la casa e scalarlo con la detrazione del 36%?
.
Ricordati che puoi anche pagare degli acconti prima del rogito, con bonifico, ma che devi SEMPRE avere il preliminare di vendita registrato, altrimenti, nisba ...
.
Sta tutto scritto, con le motivazioni, i richiami di legge e molto meglio di come l'ho riassunto io, nella Risoluzione n. 38/E dell'8 febbraio 2008 della Agenzia delle Entrate.

Otto pagine di correzioni

E' una consolazione, ma almeno è la conferma che sbagliano anche "loro": otto pagine di modifiche ai modelli appena pubblicati.
.
Che dire? Lo so che non è carino, ma è un po' come quando a scuola il primo della classe andava male in una interrogazione ;)

Società di comodo

Pare proprio che ce le vogliano fare chiudere tutte, visto che continuano ad insistere con provvedimenti ...
.
Gli ultimi, in ordine di tempo, sono la Circolare n. 9/E del 14 febbraio 2008 e il Provvedimento del 14 febbraio 2008, pubblicato sul sito dell'Agenzia delle Entrate.

Fondazione istituto di ricerca dei dottori commercialisti e degli esperti contabili

E' una bella notizia!
.
La Fondazione Luca Pacioli e la Fondazione Aristeia si sono fuse nella nuova "Fondazione Istituto di ricerca dei dottori commercialisti e degli esperti contabili", e questo è il comunicato del Cndcec.
.
E' importante, soprattutto perchè dopo i troppi "distinguo" dei mesi scorsi sembrava cosa impossibile; e invece è un ottimo risultato, da un punto di vista dell'immagine, finalmente, di una categoria che comincia a lavorare insieme, e dal punto di vista della qualità, perchè l'unione di due motori così potenti può portare enormi benefici in termini di ricerca.
.

sabato 9 febbraio 2008

Comunicazione annuale Iva

Vediamo di rifare il mini pro-memoria:
.
Scadenza: 29 febbraio 2008 (che è bisesto!) e, soprattutto è un venerdì, quindi niente corsa del we.
.
Riferimento di legge: Decreto n. 2008/5838 - Circolare ministeriale 6/2002 - Circolare n. 98 del 17 maggio 2000 e n. 113 del 31 maggio 2000.
.
Problema nr. 1: vanno indicati i nuovi codici Atecofin 2007, quindi vanno TUTTI sostituiti.
.
Chi deve presentarla:
sempre le società di capitali e le società di persone; per le persone fisiche l'obbligo c'è solo se il volume d'affari del 2007 ha superato Euro 25.822,84.
.
Sanzioni:
se la dichiarazione è omessa o se i dati sono completi o inesatti la sanzione va da 258 a 2.065, ma non si può fare nè il ravvedimeto operoso, nè la spedizione integrativa nei 90 giorni successivi.
E' una dichiarazione che non ha natura fiscale, perchè è fatta ai fini dati UE e non si può fare la dichiarazione integrativa.
.
Principali esclusioni: persone fisiche con volume d'affari inferiore a Euro 25.822,34; impresa individuale che ha dato in locazione l'unica azienda; chi ha registrato esclusivamente operazioni esenti; le persone fisiche che decidono di optare per il regime dei minimi (Finanziaria 2008); soggetti esonerati dagli adempimenti Iva per la Legge 398/2001; attività esonerate ai sensi art. 74, comma 6, con Iva forfettaria; produttori agricoli con volume d'affari non superiore a 7000 Euro; soggetti sottoposti a procedure concorsuali.

.
Come si presenta: in telamatico con le solite modalità.
.

Modelli: li avevo già messi qui

Autovetture e deducibilità dai redditi

Per stare "dove l'acqua è bassa", con le deduzioni dei costi delle autovetture mi riepilogo le principali regole:
.
La norma è l'articolo 164 del Tuir.
.
Il riferimento per capire di che cosa si sta parlando (se ci fossero dubbi) è il D. Lgs 285/98 che poi è il Codice della Strada e si guarda lo specifico articolo per ogni tipologia. Quindi:
.
Per le autovetture (art. 54, comma 1, lett. a) per gli autocaravan (lettera m, comma 1 art. 54: per i motocicli (art. 53, comma 1) e per i ciclomotori (art. 52).
.
La deducibilità dei costi dell'autovettura o del "finto autocarro", per i redditi, nell'anno di imposta 2007, quello che stiamo chiudendo nelle dichiarazioni, diventa:
.
per le imprese e i professionisti al 40%, in caso di uso promiscuo al 90%, per gli agenti l'80%.
.
E me lo segno qua fino sperando che non cambi ancora (che io non gli sto più dietro ... ).
.
Se poi l'autovettura è strumentale all'attività propria è tutta un'altra cosa, ma salvo i casi specificati dalla norma, credo sarà difficile poter dimostrare questo caso, quindi, per ora, lo lascio lì.

Codici Atecofin e Albo Unico

C'è stata l'unificazione degli Albi dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri Commercialisti, quindi dal 1 gennaio 2008, siamo "una cosa sola".
.
Poi, però, guardo i nuovi Codici Ateconfin e trovo
.
69.20.11 - Dottori Commercialisti
69.20.12 - Ragionieri Commercialisti
.
Insomma, questa risposta è difficile anche per me!

Studi di settore - Osservatorio regionale Lombardia

Visto che il grosso della mia attività è in Lombardia, mi segno questo link, alla Direzione Regionale delle Entrate, che ha istituito l'Osservatorio sugli Studi di Settore.
.
Altre info si trovano qui.
.
Chissà, forse se si cominciano davvero a segnalare le cose che non quadrano, le incongruenze, chissà ...

I Modelli Unico 2008

Ed ecco a voi, dal sito dell'Agenzia delle Entrate, i nostri fidi compagni dei prossimi mesi:
.
Unico Persone Fisiche
.
Unico Società di Persone
.
Unico Enti Non Commerciali
.
Irap

(prima tranche)
.
Che poi si chiamano Unico 2008 ma si riferiscono ai redditi 2007, per chi non lo sapesse :)
.
Update del 27/05/2008: per chi cercasse il software per Unico 2008, ne ho scritto qua

venerdì 8 febbraio 2008

giovedì 7 febbraio 2008

I controlli della Corte dei Conti nelle verifiche agli Enti Locali

Lunedì andrò ad un corso del Centro Studi Enti Locali, sul controllo della Corte dei Conti nella verifica dell'attività degli Enti Locali.
.
Intanto mi preparo con la normativa:
.
Legge n. 20 del 1994
.
Legge 131 del 2003 - Legge La Loggia
.
Le funzioni di controllo in breve, spiegate dal sito della Corte dei Conti

sabato 2 febbraio 2008

La "lotta all'evasione"

Altri sessantotto studi revisionati, come riporta Il Sole24Ore, il che significa, per la mia esperienza e quella di colleghi con cui sono in contatto, che per sessantotto categorie quest'anno si pagherà di più ... (SE&O).
.
La Circolare 5 del 23 gennaio 2008 (9 pagine) introduce poi le novità in tema di studi di settore, dove, secondo me, la cosa più importante è una sorta di mutato rapporto tra l'Amministrazione Finanziaria e il contribuente che ha qualche argomento in più per difendersi dagli accertamenti con gli Studi di Settore.
.
Ed infine la Circolare 6/e del 25 gennaio 2008 (27 pagine) ci racconta gli indirizzi operativi dei controlli 2008.

Filo diretto con l'Agenzia

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato le risposte date ai due eventi dei maggiori quotidiani del settore:
.
- Qui, quelle a Italia Oggi, per la videoconferenza
.
- Qua quelle di Telefisco de Il Sole24Ore (update del 21/02/2008).

Contribuenti minimi /5

Ormai solo per dovere di cronaca, per tenermi segnati da qualche parte tutti gli aggiornamenti, mi segno il link alla Circolare n. 7/e del 28 gennaio 2008, perchè, anche a sentire in giro i colleghi, non è che ce ne sono tanti che seguiranno questo regime ...

Equitalia e sportelli dedicati ai Commercialisti

L'avevano accennato e quasi promesso alla riunione di Cernobbio, e pare che stia diventando realtà l'idea che si creino punti dedicati di Equitalia (reali o virtuali) presso cui i commercialisti possano richiedere informazioni, pagare cartelle, richiedere attestati.
.
Tutto dovrà essere perfezionato da un protocollo di intesa, nei prossimi giorni, ma mi sembra un buon punto di partenza.

Contratto a progetto

La Circolare n. 4 del 29 gennaio 2008, emanata dal Ministero del Lavoro, chiarisce alcuni aspetti.
.
Alcuni spunti: il personale ispettivo, in mancanza della forma scritta del progetto, considererà il contratto come lavoro dipendente, senza ulteriore istruttoria; il compenso non può essere legato solo al tempo della prestazione; le prestazioni elementari non possono essere essere oggetto di contratto a progetto.
.
Consiglio: andare subito a pagina 6 e 7 per leggere chi NON può accedere definivamente al contratto a progetto, e non perchè il mio commercialista dice di si e un altro dice di no...

Epitrocoide come simbolo del nuovo Albo


... e non "epitropoide" come indicato su Press, al n. 12/2007 per spiegare il nuovo simbolo del nuovo Albo :)
.
L'epitrocoide è una funzione e la sua espressione grafica può essere di diversi tipi in relazione alla funzione.
.
Devo ammettere che la prima volta che ho visto questo simbolo (credo per il Congresso Unitario di due anni fa), l'ho definito "ghirigoro", ma ora che ne conosco l'origine e il significato visivo, be', mi affascina, e stamattina facevo gli esperimenti con il dito sulla copertina di Press, per vedere che davvero il fiore si disegna senza mai staccare la matita dal foglio...
.
A cosa mi fa pensare?
.
A un bellissimo disegno formato da due figure, messe insieme, sovrapposte, ma disegnate con un tratto continuo che non le separa più, e che trova la sua forma armonica nell'unità ...

venerdì 1 febbraio 2008

Si comincia a prendere il ritmo

Lo confesso: il mio obiettivo da mercoledì ad oggi è stato quello di leggere almeno i titoli de Il Sole-24Ore arriva in ufficio con me alle 7 e mezzo del mattino e quelli di ItaliaOggi che mi arriva con il postino.
.
Per il we c'è già il pacchettino sezionato che mi guarda, di traverso, dal lato sinistro della scrivania ....
.

martedì 29 gennaio 2008

Telefisco 2008

Oggi diretta streaming dall'ufficio per Telefisco 2008: non mi riconsce i crediti formativi, ma pazienza, secondo me l'attenzione ne guadagna.
.
Vediamo cosa ci dicono ...
.
Update: e qua ci sono le dispense che hanno distribuito.

venerdì 25 gennaio 2008

Bilancio Sociale ed Enti Locali

Per analizzare la normativa:
.
Direttiva 17 febbraio 2006 - Rendicontazione sociale nelle amministrazioni pubbliche
.
Documento dell'Osservatorio per la finanza degli Enti locali del 7 giugno 2007 - Linee guida per la rendicontazione sociale negli Enti Locali
.
Fasi principali di realizzazione:
.
- delibera di indirizzo per la redazione del bilancio sociale, costituzione del gruppo di lavoro;
- presentazione agli stakeholder;
- rilevazione dei dati e stesura della bozza anche attraverso l'analisi degli indicatori contabili ed extracontabili;
- consultazione dei portatori di interesse;
- stesura finale del bilancio sociale, approvazione, pubblicazione;
- piano di comunicazione interno ed esterno alla Pubblica Amministrazione.
.
E' un atto volontario, di modello di "trasparenza comunicata" che permette all'ente di dimostrare come e se ha creato valore per la comunità.

Contribuenti minimi /4 - La rettifica della detrazione Iva

Sempre più perplessa, ma questa è solo una MIA opinione, vado a leggermi la norma che dice che i contribuenti, che aderiscono al nuovo regime dei minimi dall'1/1/2008, devono operare la rettifica della detrazione Iva (come previsto dall'art. 19-bis 2 DPR 633/72) per restituire all'Erario l'Iva già detratta in anni precedenti.
.
In pratica la regola dice che, quando una attività Iva cambia il proprio regime, e in questo caso un contribuente ordinario che diventa "minimo" passa da una condizione in regime Iva a una di operazioni fuori campo Iva (come dice l'art. 1, comma 100 della Finanziaria 2008), deve "restituire una certa parte di Iva che aveva già recuperato, ovvero:
.
- verificare quali sono i beni e i servizi ancora in azienda al 31/12/2007, quindi i beni strumentali, ammortizzabili e non, ma non quelli di valore anche inferiore a Euro 516.46;
- preparare un prospetto con tutto l'elenco e la valorizzazione dei beni e della relativa Iva (per i beni strumentali calcolata in quinti - o decimi se beni immobili -)
- versare l'Iva che ne deriva in unica soluzione oppure in cinque rate costanti, ma senza interessi (prima o unica rata scandenza 17 marzo 2008);
- evidenziare il conteggio in dichiarazione Iva 2008 (rigo VA45)
.
Ditemi tutto ma non che è un regime semplice, solo per come sta partendo, con queste complicazioni e quelle sulle ritenute d'acconto. Non dimentichiamoci che se per disgrazia si dovesse superare il limite di Euro 30.000 in corso d'anno occorrerà un bel lavoro per "recuperare tutto dall'inizio", e lasciamo perdere cosa succederebbe in caso di accertamento ...
.
Considerazione finale di contorno: non pensate che con tutto questo lavoro intorno caleranno di molto le parcelle dei commercialisti ...
.
Update del 6 marzo 2008: per quelli meno pratici nelle ricerche il codice si trova clikkando qui

Contribuenti minimi /3- cosa dice l'Agenzia

Dal sito dell'Agenzia delle Entrate, una sezione interamente dedicata al nuovo regime dei "minimi", con tutti i vantaggi (ma senza indicare gli svantaggi, che per quelli dovremmo esserci noi), di aderire a questo regime contabile.
.
Per gli amanti dei giochi a quiz anche un simpatico Test fai da te per conoscere, in base alla propria situazione, se è possibile accedere a questo sistema "semplificato".
.

giovedì 24 gennaio 2008

Novità in vista per il 730 (ma solo per pochi e solo per i sostituti)

... che magari toccheranno anche poco, visto che Como non è inserita nelle province prescelte per la sperimentazione (Agrigento, Ascoli Piceno, Biella, Cosenza, Isernia, L'Aquila, Lecco, Livorno, Matera, Pordenone, Reggio Emilia, Rieti, Salerno, Sassari, Savona, Taranto, Terni e Verona), però è da sperare che il nuovo sistema funzioni e che vada a regime presto.
.
In pratica per i sostituti di imposta con domicilio fiscale al 31 dicembre 2007 in queste province, cambiano le modalità di ricezione delle comunicazioni dei risultati contabili delle dichiarazioni 730, che verranno rese disponibili dall'Agenzia.
.
La norma di riferimento è il Decreto Ministeriale 63 del 2007, e oggi c'è un articolo interessante su Il Sole-24Ore che spiega tutto nel dettaglio.

martedì 22 gennaio 2008

Inps - Le nuove aliquote della gestione separata

La Circolare n. 8 del 17 gennaio 2008 prevede aumenti per le aliquote contributive dal 2008.
.
Dico solo che siamo arrivati al 24,72% ...

Conservazione elettronica dei documenti

.
Da leggere, se non altro per capire che c'è qualcuno, al Ministero, che ci ragiona sopra.
In questa istanza si parla di procedimento di acquisizione di documenti, di marcatura temporale, di sistema EDI ... insomma qualcosa si muove, se non altro da parte di società che intendono fornire il servizio ai propri clienti: un mercato che si apre, e i nostri archivi che, si spera, cominceranno a svuotarsi ...

Modelli dichiarazioni

Ancora modelli in approvazione:

La Comunicazione Dati iva - qua

Il Modello 730 - qua

Revisori contabili: scadenza del 31/1/2008

E' arrivato, a tutti noi che siamo Revisori Contabili, il bollettino di 26,84 Euro predisposto per il pagamento del Contributo annuale 2008, che è da pagare ma non è più da trasmettere.
.
Per chi non avesse ricevuto la letterina con il bollettino precompilato, qua c'è il comunicato, e comunque basta ricordare che si versa con bollettino in bianco, stesso conto corrente, causale : "contributo annuale 2008 a carico degli iscritti al registro dei revisori contabili" e che, solo in questo caso, conviene mandare copia del bollettino al Registro.
.
Per quelli tecnologici c'è la possibilità di pagare on line: io, per quest'anno ho passato la mano (complice la tesi da finire), ma l'anno prossimo non mi faccio sfuggire l'opportunità!

sabato 19 gennaio 2008

Finanziaria 2008: la fatturazione elettronica nella PA

Allora: è chiaro che ci sarà la fatturazione elettronica obbligatoria da parte dei fornitori della Pubblica Amministrazione, come dicono i commi da 209 a 214 della Finanziaria 2008), ma per sapere da quando e come occorrerà aspettare un decreto del Ministero dell'Economia, di concerto con il Ministero per le riforme nella Pubblica Amministrazione che ci darà le istruzioni.
.
Da quel momento, passati tre mesi, la PA non potrà più accettare fatture che non siano in formato elettronico, e soprattutto, non potranno più pagare se le fatture non arriveranno in quel formato.
.
Per ora aspettiamo e continuiamo con il vecchio sistema.

E ora si torna a fare "sul serio"

Chi mi segue da un po' avrà notato un certo rallentamento nelle ultime settimane.
.
Lo confesso: ho dovuto finire la mia tesi, mi sto laureando!!
.
Ho tenuto questa cosa quasi come un segreto per due anni, da quando, a giugno 2006, mi sono iscritta alla Università Telematica Guglielmo Marconi di Roma.
.
Ho avuto un certo numero di crediti riconosciuti (in quanto Ragioniere Commercialista e Revisore Contabile), ho dato 11 UNDICI esami in un anno, dall'ottobre 2006 all'ottobre 2007, e negli ultimi mesi ho preparato la mia tesi che ieri ho depositato all'Ufficio Lauree di Roma.
.
Faccio parte dell'ultimo gruppo di ragionieri per i quali, all'atto dell'iscrizione, era sufficiente il diploma, e faccio parte di un foltissimo gruppo di colleghi che si stanno laureando: basta solo entrare nel giro per rendersi conto di quali siano i numeri, di quanto impegno ci sia tra i ragionieri commercialisti per guadagnare e sudare una laurea "non più in giovane età", strappando il tempo al lavoro di studio, alla famiglia, sostanzialmente annullando il tempo libero.
.
Una laurea che, va detto, non è necessaria per continuare a lavorare: a seguito dell'unificazione non ci viene richiesto un titolo diverso di studio. Spesso ci confrontiamo tra compagni di avventura su questo aspetto e tutti diciamo la stessa cosa: "Va fatta, è un motivo di orgoglio personale, ce la possiamo fare, è solo questione di due o tre anni di clausura, ma la soddisfazione alla fine ripaga di tutto".
.
L'università Marconi permette di dare gli esami fuori sede, ma solo in forma scritta: a Milano, ogni due mesi, trovavo sempre le stesse centinaia di colleghi, le stesse facce, alla fine eravamo quasi una "vera classe", e prima di un esame ci si confrontava mescolando i problemi di studio, i bilanci che scadevano e gli esami da fare, la tesi ("quando la dai", "che materia ti hanno dato") e le dichiarazioni dei redditi.
.
Le mie vacanze di Natale sono state "consacrate" alla stesura finale della tesi.
.
Magari qualcuno è curioso ed è arrivato a leggere fino a qui, anche se non si parla di fiscale ... e allora potrebbe avere il dubbietto: "E l'argomento?".
.
Avrei potuto chiedere la tesi in Diritto Privato, o Diritto Tributario, tutte materie di cui (mi pare) ho una certa padronanza. Ma no, durante gli studi mi sono "innamorata" della Storia del pensiero economico e di Politica Economica, dove tra l'altro, ho anche avuto i voti migliori.
.
E questo è il titolo:
LO SVILUPPO DEL DOHA ROUND DEL WTO
IL DOHA ROUND TRA SPERANZE E DISILLUSIONI.
.
E' stato entusiasmante immergersi in un argomento tanto diverso da quelli che "frequento" tutti i giorni, tradurre dall'inglese la maggior parte dei documenti che si reperiscono in rete, perchè di bibliografia sul Doha round, non è che ce ne sia gran che, confrontarmi con il mio relatore il prof. Massimiliano Di Pace (qua il libro che è recentemente uscito).
.
Ieri, inoltre, il professore ha convocato a Roma i suoi tesisti della prossima sessione, per spiegarci, in un incontro durato un'ora, le modalità della discussione, come prepararci, cosa fare e soprattutto cosa non fare: be', io penso che tante Università non telematiche non offrano questo "plus" ai propri iscritti, e forse nemmeno tutti i professori della Marconi. Mi ritengo, in questo, molto fortunata.
.
E adesso? Dopo la metà di febbraio ci comunicheranno la data della discussione, che non sarà prima di marzo. Ora non mi resta che riprendere in mano il mio tax-appeal e ricominciare a dedicargli tutte le attenzioni che merita, aspettando il "gran giorno"!.
.
E ora si torna a fare sul serio!!